Fondo Nuove Competenze

Fondo Nuove Competenze – in arrivo un miliardo di euro per la formazione

I bisogni di evoluzione tecnologica e di innovazione organizzativa, di processo e dei servizi generano trasformazioni nelle imprese e la necessità per le stesse di accompagnare il rinnovamento con la formazione di nuove competenze.

Per supportare i datori di lavoro in questa grande sfida interverrà a brevissimo il rifinanziamento di un importantissimo incentivo.
Presto si aprirà un nuovo bando – disponibile un miliardo di euro provenienti dal fondo React-UE – per il finanziamento della formazione dei dipendenti secondo la disciplina del Fondo Nuove Competenze (art. 88, D.L. n. 34/2020).

I datori di lavoro interessati a cogliere i vantaggi della formazione finanziata dovrebbero attivarsi già ora per definire i fabbisogni formativi delle proprie maestranze e verificare la presenza di accordi collettivi a livello territoriale o per promuovere negoziazioni a livello aziendale su tale tematica.
Il Fondo Nuove Competenze consente di soddisfare i fabbisogni formativi legati all’introduzione di importanti elementi di innovazione in azienda oppure incrementare l’occupabilità dei dipendenti in vista di percorsi di mobilità e ricollocazione.

In particolare, possono essere inseriti nei percorsi formativi finanziabili:
la formazione per l’uso dei tools tecnologici introdotti per digitalizzare i processi di lavoro e la relazione con la clientela, al fine di migliorare i processi produttivi e trovare nuove opportunità di mercato;
la formazione specialistica, erogata anche in modalità video da remoto, per l’introduzione o il rafforzamento dei servizi consulenziali rivolti alla clientela.

 

Sia in caso di formazione in aula sia in caso di formazione in modalità videoconferenza, per beneficiare del finanziamento del Fondo occorre che sia dimostrabile la frequenza del singolo dipendente in formazione per il quale si richiede il rimborso del costo retributivo e contributivo per il tempo dedicato alla formazione.
Il Fondo, infatti, copre i costi dei dipendenti coinvolti nei percorsi formativi.
Garantendo la riconducibilità della formazione al singolo utente, sarà possibile accedere al Fondo anche per le sessioni di aggiornamento normativo promosse da Sixtema in modalità videoconferenza.

I nostri esperti dell’Area Business Consulting, che seguono costantemente la normativa, saranno felici di rispondere alle vostre domande e di affiancarvi nella definizione dei contenuti formativi e del percorso per l’accesso all’incentivo.

Scrivici

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email