PENSIERO INNOVATIVO DELLE NUOVE IMPRESE ITALIANE

Premio Cambiamenti:
il 28 a Roma la finale nazionale

21 le startup finaliste della quarta edizione del Premio Cambiamenti, provenienti da 11 diverse Regioni, si contenderanno il 28 novembre prossimo a Roma il titolo di migliore startup italiana per il 2019.
Le imprese sono state selezionate tra le quasi mille candidate al contest indetto dalla CNA per ricercare il pensiero innovativo della neo-impresa italiana. Sixtema è partner dell'evento e farà parte della giuria che assegnerà il premio.

"Ci fa molto piacere essere a fianco delle imprese che si impegnano attraverso le persone e le idee ad innovare il paese - spiega Claudio Scaramelli Direttore Genrale Sixtema Spa (Tinexta Group) - Come loro anche noi riteniamo cruciale l’impegno nell’innovazione e nell'evoluzione digitale. Le finaliste vengono da un lungo percorso di selezione nell'ambito di questa importante iniziativa Cna alla quale siamo orgogliosi di dare il nostro contributo"

Hanno partecipato a selezioni territoriali e alle finali regionali prima di arrivare a questo punto, sono dunque le migliori di un percorso ricco di attività e che ha saputo cogliere la passione dei candidati nel fare impresa, la voglia di essere utile alla propria comunità, di contribuire alla crescita e allo sviluppo del nostro Paese.
Tanta tecnologia, innovazioni di processo quanto di prodotto, brevetti industriali e applicativi di potenziale largo utilizzo: sono gli ingredienti che caratterizzeranno la finale 2019 del Premio Cambiamenti alla presenza del Ministro per le politiche giovanili Vincenzo Spadafora, dell’astronauta Maurizio Cheli e della Direttrice de La Nazione Agnese Pini, che quest’anno presiederà la Giuria che valuterà le migliori startup.
Gli altri componenti la Giuria saranno gli esperti individuati dai partner del Premio per analizzare le imprese candidate: Francesco Simone (Artigiancassa), Paolo Bagnoli (Samsung), Marco Fabio Parisi (TIM), Roberta Mallia (Edison), Fabio Sferruzzi (Talent Garden), Marco De Rossi (H-Farm), Claudio Scaramelli (Sixtema-Infocert), Massimo Zanon (Bluserena), Giuseppe Paci (Eurocredit), Andrea Scarscioni (KSrent), Carlo Piras (Starsup), Marco Vicentini (CNA).

“È questa la quarta edizione di un progetto riuscito e valido che mira a scovare le migliori realtà italiane, indagando tra le piccole e micro innovazioni capaci di portare uno sviluppo sano e sostenibile al nostro Paese. CNA – afferma Sergio Silvestrini, Segretario Generale – ha voluto mostrare e rendere merito a centinaia di imprese giovani con grande voglia di innovare e cambiare ma con un’immutata passione per il fare impresa e il saper fare italiano. Un ringraziamento particolare ai partner che, insieme a noi, vogliono scommettere sul futuro dell’Italia”.

Il Premio Cambiamenti è un progetto di CNA realizzato in partnership con: Artigiancassa, Samsung, TIM, Edison, Bluserena, Talent Garden, H-Farm, Sixtema-Infocert, Eurocredit, KSrent, Roland DG, Starsup. Le imprese finaliste: Artiness, BionIT Labs, Dreamet, Dvision, Hi.Stories, Hiro Robotics, Iokitchen, Kemonia River, Kmedia, LaserAid LTD, Mindesign, Museum Interaction eXperience, Papwa, Pendeche (Vini d'Altura), Pharmercure, Radoff, Seares, SIX Signs of Innovation Experience, Termotag, ToBe, Utego.

SIXTEMA SPA
P.IVA 09884901001
Via Marco e Marcelliano, 45 - 00147 - Roma

Società soggetta alla direzione e coordinamento
di Tinexta S.p.A.